Lana Del Rey Assurta velocemente al ruolo di popstar e subito amata quanto criticata. Personaggio controverso? Inautentico? Lana Del Rey racconta chi è davvero — Lana Del Rey Quickly risen to the role of pop star and immediately loved the criticism. Controversial figure? Inauthentic? Lana Del Rey tells who he really is

 

Leave the girl alone. Tutte queste storie su di lei, che la vogliono prefabbricata e inautentica, fanno sorridere. «Non sento alcuna pressione dei media su di me. Tutto quello che si poteva dire è stato detto», esordisce Elizabeth Grant alias Lana Del Rey.«Quello che mi logora è il ritmo forsennato dei viaggi e dell’esibirsi, la ricerca del tempo necessario per fare le cose per me importanti». C’è da crederle.

 

L’ottovolante accelera, rallenta, sale, scende. Un vero è proprio fame monster. Infatti è stato quasi impossibile riuscire a estorcere mezz’ora al telefono, continuamente in giro tra hall di alberghi, sale d’aspetto, auto private. Naturalmente è in tour: una specie di giro dei festival estivi europei, «che poi è finito per diventare una specie di tournée mondiale».

 

Del Rey è lo specchio in cui l’America ama guardarsi di questi tempi. Incarna alla perfezione una miscela sofisticata fra la retromania musicale di cui parla il critico musicale inglese Simon Reynolds, quella iconografica alla Mad men, un pizzico di spirito alternativo e una sensibilità cinematografica fuori dal comune.

 

Il suo prossimo album ha una tematica West Coast. «Sarà una riedizione (del suo primo, misterioso album, ndr) con otto nuovi pezzi, e uscirà a novembre. Nel suono è molto ispirato ai Doors, a L.A., a quell’integrità degli anni Sessanta, quando la musica era più spirituale e faceva sentire le persone più vive»

 

 

 

Leave the girl alone. All these stories about her, that they want prefabricated and inauthentic, make you smile. “I do not feel any pressure from the media about me. All I could say has been said, “begins Elizabeth Grant aka Lana Del Rey. “What I’m worn out is the dizzying pace of travel and dell’esibirsi, the search time to do important things for me.” It is to believe.
 
The roller coaster accelerates, slows down, up, down. A real monster is really hungry. In fact it was almost impossible to extort half hour on the phone, constantly around in hotel lobbies, waiting rooms, private cars. Course is on tour: a kind of tour of summer festivals in Europe, “which later ended up becoming a sort of world tour.”
 
Del Rey is the mirror in which America likes to look these days. Embodying a sophisticated blend between retromania music mentioned in the English music critic Simon Reynolds, the iconographic to Mad Men, a bit of spirit and an alternative cinematic sensibility out of the ordinary.
 
His next album has a theme West Coast. “It will be a re-release (his first, mysterious music, ed) with eight new songs, and will be released in November. The sound is very inspired by the Doors, in LA, that integrity of the sixties, when the music was more spiritual and made people feel more alive “

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...